In manette un 40enne di Giffoni

 

 

 

Maltrattava, sino a procurarle diverse lesioni, la moglie 43enne e minacciava i due figli di 8 e 3 anni.

Questa mattina - venerdì 7 luglio 2017 - a Giffoni Valle Piana, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il 40enne Giuseppe Volpe, in esecuzione dell’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Salerno per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Il provvedimento è giunto al termine dei riscontri effettuati dai Carabinieri, che hanno raccolto la denuncia della donna, stanca di subire i continui maltrattamenti che il marito, molte volte ubriaco e sotto l’effetto di stupefacenti, commetteva nei suoi confronti e nei confronti dei due figli minori, già dal 2013.

Espletate le formalità di rito, Giuseppe Volpe è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

 

Nota Stampa Carabinieri

Foto Freelance News

Seguici anche su: