Blitz dei Carabinieri e della Guardia di Finanza nel salernitano

 

 

 

Una maxi operazione dei Carabinieri della stazione di Napoli Borgoloreto e della Guardia di Finanza del Gico di Trieste, ha portato al sequestro di oltre 3 tonnellate di sigarette di contrabbando pronte ad essere immesse nel mercato salernitano e napoletano.

Le sigarette arrivavano in Italia occultate in pannelli edili, così le spedizioni riuscivano ad aggirare i controlli. Gli investigatori hanno però individuato il capannone dove le sigarette venivano messe in giacenza nel comune di Agri.

Durante l'operazione, è stato trovato in zona un camion con targa romena, dal quale erano pronti ad essere scaricati, 32 pannelli edili trasformati in contenitori dentro i quali erano appunto occultate le bionde.

Sul posto sono stati sorpresi e arrestati in flagranza di reato 5 persone, poi trasferite presso il carcere di Salerno, Ciro De Amicis, 46enne di Torre Annunziata, e quattro cittadini romeni Iure Cucos, 44enne, Florian Marinescu, 44enne, Victor Catalin Alua, 40enne, Dumitru Burov, 35enne.

Il capannone e il mezzo autoarticolato rinvenuto nei pressi dello stesso, sono stati posti sotto sequestro.

 

Dalla Redazione

Foto Carabinieri

Seguici anche su: