L'incendio scoppiato in località Coriglione di San Cipriano Picentino

 

 

Un incendio si è propagato nella mattinata di martedì 11 luglio 2017 sulle colline di Vignale in una zona di uliveti tra i Comuni di San Cipriano Picentino e Giffoni Sei Casali.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco allertati dal primo cittadino Gennaro Aievoli.

I caschi rossi hanno controllato le fiamme nei pressi di alcune abitazioni in via Macine nel Comune di San Cipriano Picentino.

Particolarmente critica la situazione in località Coriglione sempre a San Cipriano Picentino nei pressi del parco urbano Giovanni Noschese.

Qui i Vigili del Fuoco non sono riusciti ad intervenire se non con l'ausilio di mazze a causa dell'impossibilità di entrare con l'unica autobotte disponibile, all'interno del parco urbano alle spalle del quale il fronte di fuoco, si è propagato spinto da vento.

Dopo che i Vigili del Fuoco si sono spastati su via Macine, sul posto sono accorsi una decina di cittadini, tra i quali giovani del Forum e della rete Coriglione Without Borders che assieme a quattro migranti, hanno evitato che le fiamme penetrassero nel parco urbano, utilizzando pale e secchi d'acqua forniti da residenti, proprio mentre l'unica squadra disponibile di Vigili del Fuoco operava più a sud per evitare che le fiamme entrassero in una proprietà privata.

Sempre nella giornata di ieri, l'imponente incendio del Vesuvio e il fronte di fuoco attivo ormai da una settimana su Mercato San Severino, hanno dirottato altrove i già pochi mezzi aerei antincendio, riproponendo ancora una volta la questione sicurezza legata agli incendi boschivi.

Ivan Romano 

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: