Fermato un cittadino di nazionalità romena

 

Ruba uno scooter dopo aver spaccato il bloccasterzo e fugge a tutta velocità, ma viene fermato e tratto in arresto: manette ai polsi, nella notte tra mercoledì e giovedì, per un cittadino di nazionalità romena di 40 anni, residente a Campolongo, zona costiera di Eboli. L'uomo è stato notato sulla litoranea di Battipaglia intorno alle 4 del mattino: nella sua corsa a tutta velocità verso casa ha incrociato una pattuglia di carabinieri che, nel veder procedere l'uomo a notevole andatura, si sono insospettiti e hanno deciso di fare inversione e di raggiungere l'uomo.

I militari li hanno quindi fermato ed identificato: erano evidenti i segni della forzatura del bloccasterzo. Il 40enne è stato quindi tratto in arresto e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria: il motociclo, del valore di 3500 euro, era stato rubato a Salerno in corso Garibaldi ed è stato quindi restituito al legittimo proprietario. L'arrestato, come riferito dai carabinieri, era stato appena scarcerato dalla casa circondariale di Fuorni dove era stato condotto in seguito ad una rissa scoppiata sempre nel capoluogo e sul suo capo pendeva un ordine di espulsione perché "persona pericolosa" per l'autorità giudiziaria.

 

Marco De Simone

Foto Ivan Romano

 

 

 

Seguici anche su: