Il giovane 24enne scarcerato dal giudice

 

 

 

Il 24enne di origini romene arrestato la scorsa settimana a Teggiano perchè sorpreso ad appiccare un incendio ed arrestato dai carabinieri è stato scarcerato e dovrà presentari dall'autorità giudiziaria per due volte a settimana.

Secondo l'avvocato del giovane, l'incendio sarebbe stato causato più che dalla effettiva volontà ma dall'imprudenza del proprio assistito che avrebbe semplicemente gettato una cicca di sigaretta.

Il giudice che segue il procedimento ha convalidato l'arresto anche se scarcerando il 24enne, accogliendo la tesi difensiva.

Sulla vicenda si era espresso anche Matteo Salvini leader della lega che aveva su un profilo social, scritto "Uno straniero di 24 anni è stato arrestato in Campania mentre appiccava un incendio in un bosco. In attesa di pagare la pensione agli italiani, faceva il piromane. Grazie Boldrini! Speriamo stia in galera almeno due giorni."

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: