Dopo quasi un mese è morto il ragazzino di Battipaglia

 

 

 

Non c'è l'ha fatta il 15nne di Battipaglia colpito da attacco ischemico lo scorso 22 giugno mentre era da solo, nella villetta comunale di via Domodossola.

Fu un passante a notare lo stato confusionale del ragazzino ed allertare i sanitari del 118.

Il 15enne venne trasferito presso l'ospedale di Battipaglia dove giunse già privo di sensi, purtroppo dopo quasi un mese, la notizia che il suo corpo non ha retto.

 

Dalla Redazione

Foto Freelance News

 

Seguici anche su: