La tragedia avvenuta a Nocera Inferiore

 

 

 

Un infermiere di 52 anni dell'ospedale di Nocera Inferiore, Maurizio Fortino, è stato ucciso con una coltellata, pare da due rapinatori che lo hanno avvicinato nella nottata tra il 20 e 21 luglio per sottrargli lo scooter in via Origlia.

Stando ad una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe stato avvicinato da due persone a bordo di un'automobile e non avrebbe ascoltato i due che lo avevano intimato di consegnare lo scooter.

L'infermiere è stato prima inseguito poi bloccato e fatto scendere dallo scooter. I due malviventi hanno però trovato la resistenza del 52enne e a quel punto uno dei due gli avrebbe inferto una coltellata all'addome dandosi poi alla fuga.

A questo punto Fortino gravemente ferito, si è rimesso a bordo dello scooter nel tentativo di raggiungere il vicino ospedale di Nocera, ma l'abbondante perdita di sangue lo ha indebolito facendolo perdere conoscenza, accasciandosi al suolo.

Un automobilista vedendo Fortino cadere dallo scooter ha poi allertato il 118, purtroppo per il 52enne non c'è stato niente da fare.

Sulla vicenda indagano i carabinieri che cercheranno di verificare l'ipotesi della rapina.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: