Arresti nell'agro nocerino sarnese

 

Nel fine settimana, i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, in distinte operazioni, hanno arrestato 2 persone e sottoposto una terza all’obbligo di dimora. Ad Angri, i militari della locale Stazione hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Nocera Inferiore – a carico di un 21enne del posto, già noto alle forze dell'ordine mentre un altro giovane, incensurato, è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, nel settembre dello scorso anno, i due hanno commesso una rapina ai danni di due minori di Angri, facendosi consegnare dagli stessi poche decine di euro in contanti. Le manette sono scattate anche ai polsi di un 41enne di Nocera Inferiore, già noto alle forze dell'ordine, rintracciato dai carabinieri della Sezione Operativa presso la propria abitazione. L’uomo è stato associato al carcere di Salerno, poiché colpito da una condanna definitiva a 3 anni e 2 mesi di reclusione per ricettazione e porto illegale di armi.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: