Un 39enne trasferito in carcere a Fuorni

 

 

 

Ieri pomeriggio - giovedì 19 ottobre - a Battipaglia, i Carabinieri della locale Compagnia tratto in arresto il pregiudicato Gerardo Alberto Marrazzo, 39enne del posto, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Salerno, in quanto ritenuto responsabile di violenza privata.

Come ricostruito dai militari dell’Arma, l’uomo, agli arresti domiciliari dal 12 gennaio 2016 a seguito della condanna alla pena non definitiva di 6 anni ed 8 mesi di reclusione per associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, avrebbe più volte, nel corso del mese di ottobre, cacciato fuori dalla casa coniugale la moglie 33enne ed i due figli minori per futili motivi, fra cui l’aver cucinato un formato di pasta diverso da quello richiesto.

Espletate le formalità di rito, il 39enne, noto alle forze dell’ordine per i precedenti in materia di stupefacenti, è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

 

Nota Stampa Carabinieri

Foto Freelance News

Seguici anche su: