Due donne in manetta a Battipaglia

 

 

 

Nella tarda mattinata di sabato 21 ottobre, a Battipaglia, i Carabinieri della Stazione di Bellizzi hanno tratto in arresto la 30enne Serena Maruottolo, e la 47enne Rosa Maria Napoli, entrambe di Battipaglia, in flagranza per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di uno specifico servizio disposto dal Comandante della locale Compagnia, Magg. Erich Fasolino, e finalizzato a contrastare il dilagante fenomeno dello spaccio e dell’assunzione di sostanze stupefacenti, hanno sorpreso la MARUOTTOLO, barista presso il “Punto d’Amore Caffè” di via del Centenario, in possesso di 20 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, nascosti nella propria borsa.

La successiva perquisizione dell’androne del palazzo dove vive la NAPOLI, allertata dalla barista, con un messaggio inviatole con il cellulare, della presenza dei Carabinieri all’atto del loro ingresso nel locale, ha permesso di rinvenire, nascosta dietro un secchio, una calza contenente 90 grammi sempre di hashish, tre dosi di cocaina ed un bilancino elettronico di precisione.

Espletate le formalità di rito, le due donne sono state sottoposte agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa del rito direttissimo disposto, per la mattinata di lunedì prossimo 23 ottobre, presso il Tribunale di Salerno.

 

Nota Stampa Carabinieri

Foto Freelance News

Seguici anche su: