Arrestato un cittadino salernitano

 

 

 

Nella mattinata di lunedì, la Polizia di Stato, Squadra Mobile di Salerno, ha eseguito il fermo di indiziato di delitto di un uomo.

Il sospettato gravemente indiziato di essere l'autore di una rapina commessa nella mattinata del 23 ottobre 2017 ai danni dell'ufficio Postale di Fuorni a Salerno.

Il provvedimento precauzionale è stato eseguito a soli quattro giorni dalla rapina, all'esito di indagini e accertamenti compiuti dalla sezione Antirapina della suddetta Squadra Mobile, che nella mattinata di lunedì, hanno portato all'esatta individuazione del responsabile.

Ancora una volta la videosorveglianza si è rivelata decisiva ai fini della prova e della identificazione degli autori del reato.

Dalla visione delle telecamere dell'ufficio Postale, si notava un individuo travisato da casco il quale, dopo essere entrato ed aver scavalcato il bancone, strattonava con violenza l'impiegata e si impossessava di 4 mila euro.

L'uomo successivamente si dava alla fuga a bordo di un ciclomotore la cui targa era stata accuratamente coperta con del nastro isolante al fine di non renderla individuabile.

Grazie alle telecamere di sorveglianza, situate lungo il tragitto percorso dal rapinatore durante la fuga e nelle frasi precedenti, è stato possibile risalire all'identità di Rodolfo Dionisi.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti sia gli abiti indossati dal fermato in occasione della rapina, sia il ciclomotore usato durante la rapina.

 

Comunicato Stampa Questura di Salerno

Foto Freelance News

Seguici anche su: