Due arresti a Nocera Superiore

 

Spacciavano in strada a Nocera Superiore ma sono stati sorpresi dai carabinieri e fermati nonostante un tentativo di fuga: manette ai polsi, nella notte tra venerdì e sabato, per un 31enne e un 27enne del posto, già noti alle forze dell'ordine. I due sono stati sorpresi dai militari del reparto territoriale nocerino - agli ordini del maggiore Enrico Calandro - nell'atto di spacciare cocaina. Vistisi sorpresi hanno tentto la fuga ma gli operanti li hanno bloccati dopo poche centinaia di metri: i fuggiaschi avevano alcune dosi di cocaina per un peso complessivo di cinque grammi.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare presso le abitazioni dei due fermati i carabinieri hanno trovato altre 50 dosi di cocaina (per un peso complessivo di 20 grammi) nascoste in un water e alcune migliaia di euro, probabilmente provento dell'attività di spaccio. Nel corso delle operazioni uno dei militari è rimasto ferito al volto: i due sono stati fermati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti mentre il 27enne è stato fermato anche per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, condotti presso il carcere di Salerno e posti a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

Marco De Simone

Foto Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: