In manette un 32enne e un 26enne 

 

 

 

Nel pomeriggio del 21 novembre, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura di Salerno, durante il servizio di controllo del territorio, è intervenuto, su disposizione della sala operativa, in Via Santi Martiri Salernitani, preso un bar, a causa della segnalata presenza di due persone moleste che arrecavano disturbo agli astanti ed al personale dell’esercizio commerciale.

Gli agenti, immediatamente giunti sul posto, hanno individuato i due stranieri che alla vista della Polizia di Stato hanno tentato di fuggire opponendosi all’alt ed aggredendo i poliziotti.

Dopo una breve colluttazione, i due stranieri sono stati bloccati, identificati per  L. J., di anni 32, e L. S. 26enne, entrambi cittadini della Repubblica Ceca, e tratti in arresto per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

A seguito delle procedure di foto segnalamento e dell’interrogazione in banca dati del sistema d’indagine, i due arrestati sono risultati incensurati, con registrazioni di controllo del territorio in varie zone d’Italia,  prevalentemente  nei pressi di scali ferroviari.

Avvisato dell’arresto, il Pubblico Ministero di Turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Salerno, ne ha disposto la custodia, in attesa del giudizio per direttissima fissato per la giornata odierna.

 

Comunicato Stampa Questura di Salerno

Foto Freelance News

Seguici anche su: