Due persone fermate dai carabinieri

 

E' di due arresti e di una persona segnalata all'autorità amministrativa quale assuntore di droga il bilancio di una serie di controlli messi in atto sul territorio nella giornata di ieri dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore. Nel dettaglio, i militari hanno tratto in arresto un giovane a Sarno per resistenza a pubblico ufficiale e una 37enne a Scafati per spaccio di droga.

SARNO - Un 22enne del posto è finito ai domiciliari: a bordo del suo motociclo, senza casco, ha evitato l'alt dei carabinieri per le strade di Sarno. I carabinieri lo hanno inseguito per un tratto ma, per salvaguardare l'incolumità dei cittadini, hanno interrotto l'inseguimento per poi rintracciare il giovane presso il proprio domicilio. Gli operanti hanno scoperto che il 22enne era privo di patente di guida mentre il due ruote - sequestrato - era senza copertura assicurativa. Per il 22enne sarnese sono quindi scattati gli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

SCAFATI - Manette ai polsi per una 37enne del posto, già nota alle forze dell'ordine: la donna, nella serata di ieri, è stata sorpresa a spacciare cocaina presso la propria abitazione. Nel corso della successiva perquisizione presso l’appartamento della donna, sono state rinvenute ulteriori 24 dosi della medesima sostanza. La 37enne è stata associata al carcere di Salerno. Nel medesimo contesto, altresì, è stato segnalato l’assuntore all’autorità amministrativa per uso personale di sostanze stupefacenti.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: