Carabinieri nella sede dell'INPS a Roma

 

La sede centrale dell'INPS a Roma è stata perquisita dai carabinieri su disposizione del pm della procura della Repubblica presso il tribunale di Nocera Inferiore Roberto Lenza: a riferirlo l'ANSA. L' inchiesta è relativa a presunte false posizioni lavorative di alcune imprese di pulizia di Pagani, che percepivano indebitamente indennità di disoccupazione e di maternità. L'ammontare della truffa è stimato in 50 milioni di euro. Nel 2012 una prima tranche dell' inchiesta aveva portato all' arresto di 27 imprenditori.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: