Scattano le manette per un 35enne salernitano

 

Estorsione ad un bar: uomo finisce in manette, colto in flagrante dai carabinieri. Manette ai polsi, ieri mattina, per un 35enne salernitano, incensurato, colto sul fatto grazie alla denuncia di una donna, titolare di un bar della zona industriale della città. L'uomo, nei giorni scorsi, stando a quanto accertato dai carabinieri, si era recato nel bar pretendendo dalla donna la somma di mille euro, minacciandola. La titolare del bar aveva quindi preso tempo rimandando la consegna del denaro, dicendo di non averlo in quel momento. Ha quindi raccontanto tutto ai carabinieri: così, all'appuntamento di ieri mattina, i militari - confusi tra la clientela - hanno sorpreso l'uomo che, al suo arrivo, si è fatto consegnare 500 euro in contanti. Al momento della consegna i carabinieri sono quindi intervenuti e hanno fermato il 35enne, evitando anche che la situazione potesse degenerare. L'uomo - come riferito dai carabinieri della compagnia di Salerno - è stato quindi arrestato per estorsione e condotto presso il carcere di Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

Marco De Simone

Foto Ivan Romano

 



Seguici anche su: