Un uomo stroncato da un malore mentre giocava a calcetto

 

Stava partecipando ad una partita tra amici sul campo di calcetto presso Sant'Aanna di Cava de' Tirreni, quandosi è accasciato al suolo: un 34enne è quindi morto sul campo di gioco. La dinamica non ha lasciato dubbi agli amici che stavano giocando, la situazione è apparsa subito seria e immediati sono stati i tentativi di soccorso, risultati purtroppo del tutto vani. L'uomo aveva annunciato agli amici di avere difficoltà respiratorie dieci minuti dopo aver cominciato la partita e si era accomodato in panchina nel tentativo di riprendere fiato, poco dopo il malore che lo ha stroncato. La causa della morte del giovane, come riporta anche il quotidiano il Mattino, soprannominato dagli amici "roccia" a causa del fisico imponente, sarebbe da associarsi ad una crisi cardiocircolatoria.

 

Dalla Redazione

Foto di Teresa Biancorrosso

 

Seguici anche su: