Incensurato arrestato in flagranza di reato a Salerno

 


Nel corso del pomeriggio del 10 ottobre, a conclusione di un mirato servizio, i militari della Compagnia Carabinieri di Salerno hanno eseguito un arresto in flagranza di reato per il reato di estorsione e ricettazione nei confronti di un 44enne salernitano, incensurato.

Secondo quanto accertato dai Carabinieri, nei giorni scorsi il 44enne si era messo in contatto con un professionista salernitano, già vittima di un furto in abitazione, promettendogli di fargli recuperare quanto asportato a fronte del pagamento della somma di 3mila euro. Secondo quanto riferito dal 44enne la somma sarebbe stata consegnata a chi era materialmente in possesso degli oggetti rubati. Tuttavia, il professionista ha deciso di denunciare il tutto ai Carabinieri che si sono immediatamente messi sulle tracce del 44enne, fino a quando non è stato sorpreso mentre caricava a bordo di un’autovettura il materiale sottratto presso l’abitazione del professionista.

L’immediato e tempestivo intervento dei militari dell’Arma ha impedito al 44enne di portare a compimento il proprio disegno delittuoso oltre a consentire di recuperare l’intera refurtiva, di valore consistente, e di restituirla al professionista, che, coraggiosamente, aveva deciso di denunciare il tutto ai Carabinieri. L’Autorità Giudiziaria, informata dell’accaduto, disponeva che l'uomo fosse ristretto in regime di arresti domiciliari, in attesa di ulteriori provvedimenti.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: