Rabbia tra i dipendenti della monti Picentini

 

Protesta alla sede della comunità montana monti Picentini a Santa Maria a Vico di Giffoni Valle Piana: gli operai dell'ente montano hanno protestato contro il mancato pagamento degli stipendi, sarebbero undici le mensilità arretrate per i dipendenti. Alla base della protesta - gli operai hanno occupato la sede questa mattina - l'annuncio di 923mila euro in arrivo dalla regione Campania (che dovrebbero arrivare) ma che saranno utilizzati solamente in parte per il pagamento degli stipendi.

"Ci hanno detto, a differenza di alcuni incontri fatti negli ultimi mesi, che riceveremo solamente due mensilità con un aggiornamento dello stipendio - dicono i lavoratori - perché gran parte del denaro servirà a ripianare due anticipazioni di cassa messe in atto dalla comunità montana. Non sappiamo come mettere il piatto a tavola, come pagare le bollette: chiediamo risposte ai nostri rappresentanti sindacali e ai vertici dell'ente".

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

Seguici anche su: