Paura per le fiamme divampate in un cassonetto rifiuti

 

Tanta paura ma nessuna conseguenza per l'incendio scoppiato nei pressi della Torre Cardiologica all'interno del perimetro dell'Ospedale Ruggi di via San Leonardo a Salerno. L'incendio, scoppiato in un cassonetto, in pochi minuti è divampato alimentato dai rifiuti contenuti nel cassonetto stesso, cartone e materiale infiammabile e dal forte vento. Le fiamme e il fumo prodotto dalla combustione di materiali altamente infiammabili hanno messo in apprensione il personale medico, i pazienti e quanti erano nei pressi della torre cardiologica. Non si conoscono le cause del rogo, domato in breve tempo dalle squadre dei Vigili del Fuoco accorsi presso l'ospedale di Salerno. 

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

Seguici anche su: