Le fiamme domate dai Vigili del Fuoco

 

Grande spavento durante la prima serata dedicata alla sagra della Castagna di San Cipriano Picentino. Da una brace si sono propagate le fiamme alle capanne dove erano stipate le balle di paglia destinate agli animali che domenica saranno in gara nel tradizionale palio del ciuccio e ad alcune strutture che servivano da magazzini. Probabilmente a causa del vento forte, una improvvisa e imprevedibile fiammata ha generato il rogo delle strutture lignee e paura a chi in quel momento affollava l'area limitrofa alla chiesa madre di San Cipriano. L'immediato intervento di alcuni volontari dell'organizzazione che erano impegnati in zona per le attività della tradizionale festa, ha evitato che le fiamme si diffondessero ad altre strutture, limitando così il perimetro del rogo poi domato in pochi minuti dall'intervento dei Vigili del Fuoco. Solo un brutto spavento, grazie a chi con la reazione immediata, spostando i sacchi altamente infiammabili posti nelle vicinanze delle fiamme e demolendo parte della staccionata andata a fuoco, ha facilitato le operazioni successive compiute dai vigili del fuoco.

 

Ivan Romano

Foto di Teresa Biancorrosso

Seguici anche su: