67enne di Giffoni Sei Casali disperso per 24 ore

 

Disavventura a lieto fine per un 67enne di Giffoni Sei Casali, disperso per quasi 24 ore sul monte Terminio, in territorio della provincia di Avellino. L'uomo, insieme ad alcuni amici, si era recato domenica mattina nell'avellinese in cerca di funghi ma, intorno alle 13, si è accorto di essersi perso e così ha contattato i carabinieri. Prontamente sono scattate le ricerche, che hanno visti impegnati carabinieri, soccorso alpino, protezione civile, volontari e vigili del fuoco. Ricerche andate avanti per quasi 24 ore, sino al ritrovamento dell'uomo, questo pomeriggio, intorno alle 13, in località Verteglia, zona del comune di Montella, nell'avellinese: ricerche rese difficili dal fatto che - ovviamente - l'uomo non era in grado di fornire dettagli utili per rilevare la sua posizione.

Il 67enne si trovava in una zona impervia e difficilmente raggiungibile, infatti è stato necessario l'intervento di un elicottero dei vigili del fuoco. L'uomo - come riferito dai carabinieri - è stato ritrovato in buone condizioni, un po' provato ed è stato condotto in ospedale a scopo precauzionale. Una disavventura a lieto fine, come spiegato dal colonnello Francesco Merone, comandante del comando provinciale carabinieri di Avellino: le ricerche, ha riferito Merone, sono andate avanti anche durante la notte e il duro lavoro dei soccorritori è stato premiato. La notizia del ritrovamento si è diffusa subito anche a Giffoni Sei Casali: la comunità giffonese ha quindi tirato un sospiro di sollievo.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: