Scossa registrata a quasi 300 km di profondità

 

La terra trema in provincia di Salerno: una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata, alle 23 e 37 di ieri, nel distretto sismico del Cilento. L'epicentro del sisma è stato localizzato tra Roccagloriosa e San Giovanni a Piro: la scossa si è verificata a 296,7 km di profondità e pare sia stata avvertita: stando a quanto si è appreso non risulterebbero danni a persone o cose. Questi i comuni nel raggio di 10 km dall'epicentro: Alfano, Ispani, Laurito, Celle di Bulgheria, Roccagloriosa, San Giovanni a Piro, Santa Marina e Torre Orsaia. Questi i comuni nel raggio di 20 km dall'epicentro: Camerota, Centola, Caselle in Pittari, Casaletto Spartano, Futani, Cuccaro Vetere, Montano Antilia, Morigerati, Rofrano, Sanza, San mauro La Bruca, Sapri, Torraca, Tortorella, Vibonati.

 

Dalla Redazione

Foto INGV

Seguici anche su: