Anziano di 67 anni trovato in una pozza di sangue: si indaga

 

Trovato morto nella sua abitazione in una pozza di sangue: è giallo a Sapri, dove un 67enne è stato trovato, privo di vita, nella sua dimora, questa mattina intorno alle 8, come riferito dal quotidiano la Città di Salerno. A fare la macabra scoperta un parente, che ha quindi subito avvisato i carabinieri che si sono recati sul posto. Gli inquirenti hanno notato una ferita alla testa di sette centimetri: una ferita che - almeno a prima vista - sembrerebbe incompatibile con una caduta accidentale. Sul posto si è recato anche il medico legale Adamo Maiese per un primo esame esterno della salma: i carabinieri, diretti dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Lagonegro, non escludono alcuna ipotesi. La salma, dopo i rilievi del caso, è stata quindi trasferita presso l'ospedale di Vallo della Lucania, dove nella giornata di domani - su disposizione del magistrato - sarà effettuata l'autopsia: proseguono le indagini.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

 





Seguici anche su: