Un 42enne è stato denunciato dalla polizia

Denunciato dopo essere stato sorpreso in possesso di arnesi da scasso: è quanto accaduto ad un 42enne salernitano, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso - insieme ad un complice - dagli agenti di polizia nei pressi di un esercizio commerciale in via Arce, probabilmente obiettivo da colpire.

I fatti risalgono allo scorso 17 maggio, intorno alle 3 del mattino: gli uomini della sezione volanti, diretta dal vicequestore aggiunto Rossana Trimarco, hanno notato nella zona un'auto con il motore acceso e due individui che, alla vista degli agenti, sono fuggiti in due diverse direzioni. Nel corso del successivo inseguimento a piedi uno dei due è stato fermato ed identificato: si tratta appunto di un 42enne salernitano, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.

Nei pressi del luogo dove i due sono stati sorpresi i poliziotti hanno trovato alcuni arnesi tra i quali un "piede di porco", abbandonati appunto alla saracinesca del negozio che i due avevano scelto come obiettivo: il possesso di tali attrezzi, attribuibili al 42enne, ha fatto scattare la denuncia nei suoi confronti per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

 

Marco De Simone

Foto Questura di Salerno

 

Seguici anche su: