Cerca

Facebook

    

Trema la terra nel vallo di Diano

 

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 si è verificata ed è stata registrata dall'INGV nel distretto sismico del vallo di Diano, alle 9 e 02 del 24 novembre ora italiana. L'epicentro del sisma è stato localizzato nel territorio di Casalbuono, nel vallo di Diano, in provincia di Salerno, ad una profondità di 9.9 km: stando a quanto si è appreso non si sono registrati danni a persone o cose. Questi i comuni salernitani nel raggio di 10 km dall'epicentro: Casaletto Spartano, Buonabitacolo, Casalbuono, Tortorella, Montesano sulla Marcellana. Questi i comuni salernitani nel raggio di 20 km dall'epicentro: Caselle in Pittari, Ispani, Morigerati, Monte San Giacomo, Santa Marina, Sanza, Padula, Sapri, Sassano, Torraca, Vibonati. Nel raggio di 20 km dall'epicentro anche i comuni di Lagonegro, Moliterno, Nemoli, Rivello, Tranmutola, Paterno (in provincia di Potenza).

 

Dalla Redazione

Foto INGV

 

 

Seguici anche su: