Cerca

Facebook

    

Sopralluogo dei carabinieri in un market di Battipaglia

 

Rubava energia elettrica per il suo supermercato: arrestato, ieri sera a Battipaglia, un 45enne del posto, incensurato, titolare di un supermercato del centro cittadino. L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri in flagranza di furto aggravato in quanto, all'esito di un sopralluogo eseguito dai militari all'interno dell'esercizio commerciale, è stata riscontrata dagli inquirenti la presenza di un dispositivo magnetico, volontariamente collocato sopra il contatore dell'energia elettrica, che permtteva di inibire le misurazioni dei consumi di corrente sino all'80%. Sul posto anche i tecnici di Enel Energia, società che aveva segnalato ai carabinieri l'andamento anomalo dei consumi del supermercato, cosa che pare andasse avanti da due anni: l'Enel ha quantificato in 35mila euro l'ammontare dell'energia "rubata". Il 45enne è stato arrestato e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: