Cerca

Facebook

    

In azione gli agenti di polizia nel centro cittadino

 

Altri due casi di furto in esercizi commerciali di Salerno risolti dalla Polizia di Stato con l’individuazione ed il deferimento all’Autorità Giudiziaria dei responsabili.

Dopo l’arresto del cittadino ucraino per furto in un maxistore di scarpe ed abbigliamento, comunicato ieri agli organi d’informazione, altri tre stranieri, un malese, un polacco ed un ucraino sono stati denunciati in stato di libertà per analoghi reati.

Il cittadino malese, ieri pomeriggio intorno alle ore 17.00, è stato bloccato dai poliziotti della Sezione Volanti della Questura, intervenuti a seguito della segnalazione di furto, nei pressi di un esercizio commerciale, in pieno centro cittadino, dopo che aveva asportato capi d’abbigliamento per il valore di circa 200 Euro.

Lo straniero è stato trovato ancora in possesso della merce rubata che è stata restituita al legittimo proprietario.

Il cittadino polacco e quello ucraino, in serata, intorno alle ore 21.00, sono entrati in un supermercato del centro cittadino dove hanno tentato di rubare generi alimentari dagli scaffali.

Vistisi scoperti dal personale hanno desistito dal porre in essere il furto, tentando di fuggire.

L’immediato intervento sul posto dei poliziotti della Sezione Volanti ha consentito di individuare i due stranieri, identificarli e denunciarli a piede libero per tentato furto.

 

Comunicato stampa questura di Salerno

Foto Ivan Romano

 

Seguici anche su: