Cerca

Facebook

    

Segnalata una giovane per assunzione di droga

 

In tarda serata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, diretto dal Vice Questore Aggiunto dr.ssa Marzia Morricone, a seguito di specifica attività info-investigativa per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio cavese, ha controllato un’autovettura, ferma nell’area di sosta di un distributore di carburante nel centro cittadino.

All’interno dell’auto veniva sorpreso un 22enne residente a Nocera Superiore, già noto alle forze dell'ordine, recentemente tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, il quale era in compagnia di un giovane e di una ragazza, entrambi ventenni e residenti a Cava de’ Tirreni.

Gli agenti, visto l’atteggiamento sospetto e particolarmente agitato del 22enne, hanno proceduto alla perquisizione personale e del veicolo di proprietà di quest’ultimo, rinvenendo nascosto nel portaoggetti dell’auto un involucro contenente tre stecche di hashish confezionate in fogli di alluminio.

Il controllo esteso anche agli altri due giovani, ha consentito ai poliziotti di trovare nel portamonete della ragazza una mezza stecca di hashish.

I poliziotti hanno, pertanto, accompagnato presso gli Uffici del locale Commissariato i tre giovani per gli ulteriori accertamenti, a seguito dei quali il 22enne è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre la ragazza è stata segnalata alla Prefettura per possesso di sostanza stupefacente ad uso personale.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: