Cerca

Facebook

    

Fermato un 20enne di nazionalità polacca

 

Picchia la madre e viene arrestato: nottata movimentata in via dei Navigatori, a Pontecagnano Faiano, con un 20enne di naizonalità polacca, già noto alle forze dell'ordine, che in preda ai fumi dell'alcool si è scagliato con violenza contro la madre, al termine di una lite scaturita da futili motivi, all'interno della loro abitazione. A dare l'allarme alcuni vicini, che hanno contattato il 112: sul posto sono giunti i carabinieri che hanno fermato il giovane, che nel frattempo aveva anche scagliato alcune bottiglie di birra contro alcune auto in sosta nei pressi della loro abitazione, frantumandone i vetri. Il giovane è stato tratto in arresto nonostante il suo tentativo di sottrarsi alla cattura, strattonando i due militari che lo stavano ammanettando. Per i militari ferite giudicate guaribili nel giro di cinque giorni, così come per la madre del giovane. Nel corso delle indagini i carabinieri hanno appurato che il giovane si era reso più volte protagonista di maltrattamenti nei confronti della madre 45enne: è stato quindi arrestato in flagranza di maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

Marco De Simone

Foto Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: