Cerca

Facebook

    

L'intervento di due carabinieri salva la vita a due donne e due bambini

Un improvviso incendio sulle cui cause gli inquirenti stanno effettuando le indagini del caso, si è sviluppato in una abitazione di via Gramsci a Capaccio Scalo intorno alle ore 22.00 di domenica. Le fiamme propagatesi dall'impianto di condizionamento, hanno investito i locali di una abitazione del civico numero 37 coinvolgendo nel rogo materiali di tendaggio e di interni come divani e mobili di legno. Sul posto sono intervenuti rapidamente i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, diretti dal tenente Serafino Palumbo e in particolare l'appuntato scelto Ferdinando Rizzo e il carabiniere scelto Mario Russo che hanno prima aiutato la donna e i due bambini che erano ancora nell'appartamento interessato dalle fiamme, ad abbandonare il locale e dopo, notando che le fiamme si erano propagate anche al piano superiore e all'appartamento occupato da una donna anziana, hanno utilizzato una scala di fortuna per entrare da un balcone posto in una zona del fabbricato non ancora interessato dal rogo e hanno tratto in salvo l'anziana donna che non si era resa conto di quanto stesse accadendo. Il rogo è stato domato grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco di Eboli giunti sul posto poco dopo che i militari della compagnia di Agropoli avevano tratto in salvo le due donne e i due bambini, coinvolti nel rogo.

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

 

Seguici anche su: