Cerca

Facebook

    

L'uomo trasferito al Cotugno di Napoli

 

Si tratterebbe di un caso di sospetta meningite, stando a quanto riportato da il Vescovado testata della costiera amalfitana, quello di un 49enne residente a Positano giunto con febbre alta, vomito e mal di testa al presidio ospedaliero costa d'Amalfi e poi trasferito all'ospedale di Eboli dove è stato sottoposto ad esami specifici. "Il risultato positivo per meningococco e il graduale peggioramento delle condizioni dell'ammalato ha obbligato a un nuovo trasferimento presso l'ospedale Domenico Cotugno di Napoli, specializzato in malattie infettive, dove l'uomo si trova tutt'ora in gravi condizioni" questo quanto riportato da Il Vescovado. Al momento i sanitari hanno chiesto ai familiari di rintracciare tutte le persone venute a contatto con l'uomo, negli ultimi dieci giorni, in modo da poter somministrare la profilassi antibiotica per evitare gli effetti di eventuali contagi. 

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

 

Seguici anche su: