Fermato giovane pusher con 20 grammi di droga

 

Nascondeva la droga da spacciare in una aiuola della villa comunale di Bellizzi: questo l'ingegnoso metodo utilizzato da un 29enne del posto, già noto alle forze dell'ordine, che dopo un lungo appostamento da parte dei carabinieri è stato sorpreso mentre dissotterrava un barattolo contenente, come scoperto dai militari intervenuti, venti grammi di hashish. La droga era suddivisa in tante dose, pronte per lo spaccio. I carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Giuseppe Macrì, hanno quindi fermato il giovane nella serata di martedì: nel corso di una successiva perquisizione domiciliare i militari hanno trovato altri cinque grammi di hashish e tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento delle dosi abilmente occultati all’interno di un mobile. Per il giovane sono scattate le manette nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti; il 29enne è stato posto a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

Dalla Redazione

Foto Teresa Biancorrosso

 

 

Seguici anche su: