Il treno fermo per 5 ore nei pressi della stazione di Cassino

 

Disavventura per i passeggeri del treno Italo partito da Salerno alle 6.57, il convoglio dopo una serie di problemi tecnici, come riportato da Ansa, registrati già alla partenza, si è definitivamente fermato poco prima della stazione di Cassino dove è rimasto in panne per 5 ore senza aria condizionata.

Secondo Ntv, la società a cui fa testa Italo è stato "un problema alla trazione elettrica, le cui cause sono ancora in fase di accertamento" a fermare il convoglio. Il treno è stato trainato da un altro Italo fino alla stazione di Cassino, dove i passeggeri hanno abbandonato il treno difettoso accomodandosi sul secondo Italo raggiungendo la stazione di Roma Tiburtina dove tutti i viaggiatori a bordo sono stati poi ospitati su altri Italo in partenza.

Immediata la comunicazione per i rimborsi spese ai passeggeri da parte della società Ntv che "si scusa per l’involontario disagio causato in una giornata resa già difficile dalle violente perturbazioni. L’azienda, che si è prodigata a bordo offrendo generi di conforto, ha già disposto oltre all’indennizzo previsto, quale segno di profonda attenzione verso i propri viaggiatori, anche l’emissione di un buono omaggio dello stesso valore del biglietto".

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: