Il corpo ritrovato in viale delle Ginestre

 

Macabro ritrovamento in viale delle Ginestre, a Sala Abbagnano, zona alta di Salerno: il cadavere di una persona - non ancora identificata - è stato rinvenuto nel boschetto della zona dai vigili del fuoco. I caschi rossi del comando provinciale di Salerno hanno riferito di aver ricevuto, intorno alle 14 e 30, una chiamata che segnalava un forte odore nauseabondo nella zona. I pompieri si sono quindi recati sul posto e, dopo un sopralluogo nel boschetto, hanno scoperto la presenza di un cadavere un via di decomposizione. Sul ritrovamento indagano gli inquirenti, giunti sul posto insieme ai vigili del fuoco.

AGGIORNAMENTO

E' il cadavere di un uomo di mezza età, probabilmente di origine straniera, il corpo rinvenuto nel primo pomeriggio nel boschetto di viale delle Ginestre, a Sala Abbagnano, dai vigili del fuoco. I caschi rossi, giunti sul posto in seguito ad una segnalazione relativa a un forte odore nauseabondo, hanno rinvenuto il cadavere in un boschetto della zona e probabilmente risalente a 15 giorni fa. Su quanto accaduto indagano i carabinieri del comando provinciale di Salerno, diretti dal maggiore Giulio Pini che non escludono nessuna pista, tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti il malore, e l'omicidio.

 

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: