Lo sportello antiviolenza sulle donne della Cgil

 

“Basta menate” è il titolo della campagna anti-violenza sulle donne e sui minori che la Cgil e la Funzione Pubblica stanno da tempo portando avanti. L’obiettivo è quello di dotare tutte le città di uno sportello di ascolto, sostegno, aiuto per le vittime di soprusi. Anche la FP Cgil Salerno si è attivata in questo senso e domani, mercoledì 2 luglio, alle ore 10.30, presso la propria sede di Corso Garibaldi, in città, presenterà alla stampa le modalità operative del nuovo punto di ascolto. “Per tutti noi – sottolinea Angelo De Angelis, Segretario Generale F.p. Cgil Salerno - deve essere anche l'occasione per rafforzare una profonda riflessione culturale, politica e sindacale su ciò che attiene il tema dei servizi pubblici ai quali le donne colpite dalla violenza sessista si rivolgono per chiedere aiuto, per ottenere protezione, per riconquistare la  propria libertà”.

 

Comunicato stampa Cgil Salerno

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: