Trema la terra nel territorio di Salerno e provincia, epicentro in mare

 

Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata - alle 3 e 37 di questa notte - in provincia di Salerno dagli strumenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma. L'epicentro del sisma ha avuto luogo nel distretto sismico della costa campana meridionale, al largo del litorale salernitano, ad una profondità di 10 km e non lontano dai comuni costieri della provincia: tra questi Agropoli, Castellabate, Ogliastro Cilento, Capaccio. In un raggio tra i 10 e i 20 km dall'epicentro anche i comuni di Laureana Cilento, Perdifumo, Prignano Cilento e Torchiara.

 

Dalla Redazione

Foto INGV

Seguici anche su: