Il fatto su corso Umberto: il materiale si è staccato dalla ex casa del podestà

 

Paura questa mattina a Pontecagnano Faiano per il crollo, intorno alle 10 e 30, di calcinacci dal cornicione della ex casa del podestà "Gerardo Sabbato" situata proprio in pieno centro, su corso Umberto, di fronte l'omonima piazza. Fortunatamente nessuno è rimasto colpito dalla caduta dei calcinacci: proprio pochi secondi prima, secondo quanto si è appreso, una donna era passata con un bambino. Sul posto si sono prontamente recati gli uomini della polizia municipale di Pontecagnano Faiano e i vigili del fuoco del comando provinciale di Salerno: i caschi rossi hanno provveduto a mettere in sicurezza lo stabile mentre i vigili urbani hanno delimitato la zona, restando sul posto per tutta la durata dell'intervento.

Come riferito dalla polizia municipale, il comune emetterà una ordinanza - diretta ai proprietari dello stabile, che però non risiedono a Pontecagnano Faiano, sul posto c'era un custode - per l'immediata messa in sicurezza dell'immobile tramite lavori di ristrutturazione. Di recente l'amministrazione comunale aveva espresso la volontà di acquisire al patrimonio comunale proprio l'immobile oggetto del crollo: tuttavia, al di là dell'eventuale acquisizione, la priorità ora è garantire la sicurezza dell'immobile.

 

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

Seguici anche su: