Bloccati i siti di Ostaglio e di via Scavate Case Rosse

 

La raccolta bloccata in diversi comuni della provincia, i presidi presso il sito di stoccaggio di Ostaglio e il blocco con i camion a via Scavate Case Rosse, con queste dinamiche si sono svolte le proteste dei lavoratori del Consorzio di Bacino 2 da tre mesi senza stipendio. La protesta sarà rinnovata ad oltranza fino alla garanzia sui pagamenti degli stipendi arretrati. I lavoratori hanno intanto chiesto un incontro con il Prefetto di Salerno, con cui vogliono discutere dei mancati pagamenti e della mancata concretizzazione della legge 5 della Regione Campania. Sulla versione on line del quotidiano La Città viene riportata la dichiarazione di una dipendente "non si capisce come Salerno Pulita possa continuare a pubblicare bandi di assunzione e perchè non vengo nominato un commissario per il mancato adeguamento dei comuni alla legge 5 regionale" e intanto il sindacato Azzurro preannuncia manifestazioni per i prossimi giorni.

 

Dalla Redazione di FreelanceNews

Foto di Ivan Romano

 

Seguici anche su: