Incontro tra Asi, sindacati, azienda e comitati sulla delocalizzazione

 

Tre le ipotesi di delocalizzazione delle fonderie Pisano proposte dall'Asi Salerno: l'ex Pennitalia, l'ex Ideal Standard e gli ex Fonditori Salerno. Le proposte sono state illustrate nel corso di un incontro con i sindacati, i comitati e rappresentanti dell'azienda. L'attuale sede delle fonderie è infatti ritenuta inadatta sia per lo sviluppo della città sia per quello dell'azienda, che ha infatti intenzione di diventare un vero e proprio polo meccanico con la necessità di spazi più ampi.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: