L'autista è stato aggredito da un giovane, già noto alle forze dell'ordine, originario dei paesi vesuviani

 

Episodio increscioso avvenuto a Vietri sul Mare, dove un autista del Cstp è stato aggredito a calci e pugni da un giovane all'interno dell'autobus. La lite sarebbe scoppiata per futili motivi, come riporta infatti il quotidiano il Mattino, il giovane si sarebbe infastidito alla risposta del conducente del mezzo, in merito all'esibizione del biglietto obliterato. Secondo alcuni testimoni, il giovane, un venditore ambulante, già noto alle forze dell'ordine, originario dei paesi vesuviani, potrebbe esser stato sotto l'effetto di alcolici. Per fortuna il conducente del bus non ha riportato ferite gravi, ma solo tanto spavento.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

Seguici anche su: