I carabinieri hanno sequestrato 500 kg di marijuana

 

I Carabinieri della Stazione di Maiori, con il determinante apporto dei colleghi del 7° Elinucleo di Pontecagnano, nel corso di un servizio mirato al contrasto della produzione di sostanze stupefacenti lungo le zone impervie della Costiera Amalfitana, hanno proceduto, in località San Vito, nelle immediate vicinanze di una sorgente d’acqua, al rinvenimento ed al successivo sequestro di una piantagione di Marijuana, suddivisa su due piazzole, composta da 450 piante di altezza pari a circa 3 metri, per un peso totale di 500 kg. Il valore della sostanza sequestrata è di circa 500.000. Sono in corso le indagini per addivenire agli autori del reato.

 

Comunicato stampa Compagnia Carabinieri Amalfi

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: