Incidenti sulla A30, sulla A3 e sul raccordo Salerno - Avellino

 

Traffico bloccato questa mattina sulla A30 tra lo svincolo di Nocera Pagani e la barriera di Mercato San Severino: ben 11 i km di coda a causa di un incidente stradale, in un tratto già molto trafficato per l'esodo dei vacanzieri. E' un sabato 9 agosto da bollino rosso, così come previsto dall'Anas, con traffico molto intenso a partire dalla mezzanotte su tutta la rete stradale e autostradale italiana, in uscita dalle aree metropolitane e, successivamente, sui principali itinerari delle vacanze, in direzione delle località balneari o di montagna, con una media nazionale su tutta la rete del 4% in più di transiti rispetto al 2013 e punte maggiori di traffico su alcuni singoli itinerari di grande rilevanza.

Code si sono formate, in mattinata, intorno alle 10, anche tra Polla e Petina, sulla A3 Salerno - Reggio Calabria, al km 76, per un altro incidente stradale. Rallentamenti in mattinata anche sul raccordo Salerno - Avellino per un tamponamento al km 8. Sia sul raccordo SA - AV che sulla SA - RC i flussi di circolazione, oggi, sono molto alti, con oltre 40mila transiti nelle due direzioni (dati Anas aggiornati alle 10) con una netta prevalenza in direzione Sud (34mila transiti).

Anche la giornata di ieri ha fatto registrare grandi volumi di traffico. Su tutta la rete stradale e autostradale di competenza dell'Anas si è avuto un aumento dei transiti di oltre il 10% rispetto alla stessa giornata dello scorso anno. Sulla SA - RC 90 mila transiti l'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria (di cui circa 60 mila in direzione Sud). Per la giornata odierna rimane in vigore sino alle 22 il divieto di transito sulla rete stradale e autostradale per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate, al fuori dei centri abitati. Divieto anche domani, domenica 10 agosto, dalle 7 alle 24.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: