A Salerno sequestrato un deposito abusivo di alimenti

 

Carabinieri del Nas impegnati in tutta Italia in controlli negli stabilimenti balneari: nel mirino degli investigatori eventuali alimenti nocivi per la salute o mal conservati. L'operazione Bagnasciuga ha coinvolto anche il territorio di Salerno e provincia, dove sono stati segnalati alcuni bar e ristoranti del litorale. A Salerno città è stato sequestrato un locale che era stato abusivamente abidito a deposito alimenti. Sono oltre 500 le stutture balneari ispezionate nelle ultime due settimane dai militari del Nas, che hanno accertato 150 violazioni, segnalato 100 persone alla magistratura ed elevato sanzioni amministrative per 100mila euro. I controlli dei carabinieri proseguiranno per tutta l'estate.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: