Recuperati due escursionisti dispersi sui Monti Alburni

 

Erano usciti alla ricerca di funghi seguendo i sentieri ripidi dei Monti Alburni, sul versante di Petina, quando due uomini, rispettivamente di 60 anni e 40 anni, originari del napoletano, si sono ritrovati inghiottiti dal bosco, smarrendo il sentiero percorso. Data l'impossibilità di rientrare verso il centro abitato, i due hanno immediatamente contattato la sala operativa del 115 che ha lanciato a sua volta l'allarme al nucleo elicotteristi dei Vigili del Fuoco che nel giro di una ventina di minuti ha individuato i due a una quota di circa 1200 metri sul versante di Petina e ha provveduto al recupero dei due sventurati escursionisti, usando il verricello dell'elicottero Drago 69.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

Seguici anche su: