Birillo, appartenente ad una famiglia di Salerno, ha perso la vita per salvare quella di un bambino in difficoltà

 

Cane salva bambino in mare ma muore annegato: drammatica la vicenda di Birillo, rimbalzata in rete e riportata da diversi organi di informazione, cane meticcio di otto anni, che nelle acque di San Benedetto del Tronto non ha esitato a tuffarsi dopo essersi accorto di un bambino in difficoltà tra le onde. Il cane è stato seguito dal padrone e da un'altra persona: il piccolo, di 5 anni, è stato tratto in salvo mentre il quattro zampe, purtroppo, è morto per annegamento. A raccontare il drammatico episodio, come riferito da Tgcom, è stato lo stesso proprietario del cane, Claudio, salernitano, in vacanza con la moglie nella nota località balneare del centro Italia.

Secondo quanto si è appreso il piccolo, di Brescia, in spiaggia con la nonna, avrebbe iniziato a sbracciarsi chiedendo aiuto mentre era in acqua, probabilmente preso dal panico. Birillo ha intuito la situazione di pericolo, ha iniziato ad abbaiare e si è tuffato in mare, seguito dal proprietario e da un'altra persona. Il bambino è stato fortunatamente salvato ma il cane ha pagato con la vita il suo eroico gesto. Pare che la madre del piccolo, giunta sul posto, abbia proposto una ricompensa alla coppia di Salerno ma i coniugi salernitani avrebbero rifiutato, accettando semplicemente che la donna paghi le spese per la cremazione del cane e per il trasferimento delle ceneri a Salerno.

"Probabilmente non ci saranno medaglie o prime pagine per lui. Non ci saranno funerali di stato o silenzi popolari. Ma oggi è morto un eroe. Birillo, un cane di Salerno in vacanza a San Benedetto del Tronto. Era con la sua famiglia, in spiaggia, quando un bambino in acqua ha cominciato a sbracciarsi chiedendo aiuto. Birillo ha abbaiato e senza aspettare si è gettato in acqua correndo in aiuto del bambino, seguito dal suo papà umano. Il bimbo di 5 anni, figlio di una coppia di Brescia, ora è sano e salvo! Birillo, un meraviglioso meticcio di 8 anni, ha bevuto troppa acqua. Birillo non c'è più, non ce l'ha fatta! Birillo sei il nostro eroe! Avremmo voluto conoscerti" ha scritto sulla sua pagina facebook la sezione di Salerno della Lega Nazionale per la Difesa del cane.

 

Dalla Redazione

Foto Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: