L'uomo era stato già denunciato nel 2012 e nel 2013

I carabinieri di Bracigliano hanno arrestato un uomo di 43 anni accusato di stalking. Le indagini sono partite dalla denuncia sporta dalla ex moglie, una donna di 41 anni, stanca di ricevere molestie e pedinamenti e preoccupata dalle minacce che l'uomo continuava a indirizzare a sé e i figli, nonostante le denunce risalenti al 2012 e 2013 che valsero all'uomo l'arresto per atti persecutori nei confronti della consorte e per violenza ai danni della madre: le indagini hanno svelato il movente che spingeva l'uomo a tali comportamenti. E' emerso che l'uomo non ha superato le conseguenze del divorzio, proseguendo in azioni di stalking nei confronti della ex moglie, invadendo la sua privacy e tentando di appiccare il fuoco all'auto parcheggiata nei pressi dell'abitazione della povera donna, causandole uno stato di ansia e costringendola a modificare le abitudini quotidiane.

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: