Salerno ricorda le vittime del 1982

 

Domani, 26 agosto 2014, si terrà la cerimonia per ricordare il tragico attentato terroristico delle Brigate Rosse ad un’autocolonna militare, che determinò, in data 26 agosto 1982, in via Parisi (ora Piazza Vittime del Terrorismo) a Salerno, la morte dell’Agente della Polizia di Stato Antonio BANDIERA, dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Mario DE MARCO (deceduto il successivo 30 agosto a seguito delle ferite riportate) e del Caporale dell’Esercito Italiano Antonio PALUMBO.

Per ricordare il sacrificio e conservare il ricordo delle vittime di quel tragico agguato, cadute nell’assolvimento del proprio dovere, la cerimonia, officiata dal Cappellano Provinciale della Polizia di Stato, Don Giuseppe Greco, come è ormai consuetudine consolidata, si svolgerà sul luogo dell’attentato, (ove è stato eretto un monumento), alla presenza del Questore di Salerno, Alfredo Anzalone e delle Autorità civili e militari.

La manifestazione si svolgerà secondo il seguente programma:

Ore 10.30, a Salerno, in Piazza Vittime del Terrorismo (quartiere Torrione), cerimonia commemorativa con la deposizione di corone di alloro al monumento in ricordo delle tre vittime dell’attentato. La cerimonia sarà preceduta, alle ore 09.15, dalla deposizione di una corona di alloro alla lapide in ricordo dei due Agenti della Polizia di Stato, in Piazza Giovanni Amendola, presso il Palazzo del Governo.

Sabato, 30 agosto 2014, con inizio alle ore 09.30, presso la Chiesa madre della Natività a Roccadaspide (SA), luogo di nascita dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Mario De Marco, si terrà la Santa Messa in suo suffragio.

Al termine della celebrazione sarà deposto un omaggio floreale, a nome del Capo della Polizia, Prefetto Alessandro Pansa, sotto la lapide commemorativa nella piazzetta dedicata all’Agente De Marco.

 

Comunicato stampa Questura di Salerno

Foto Ivan Romano

Seguici anche su: