Ritrovato ordigno risalente alla seconda guerra mondiale

 

Paura a Brignano, dove durante alcuni lavori di ampliamento del cimitero di Salerno, è spuntata in superficie una bomba a mano chiaramente risalente al secondo conflitto mondiale. La granata, pare di fabbricazione inglese, è stata ritrovata nella parte monumentale del cimitero, in un'area compresa tra tombe e cappelle. Gli operai che stavano effettuando lo scavo hanno immediatamente riconosciuto la forma della bomba a mano, avvertendo le autorità di competenza. Sul posto sono giunti in pochi minuti i vigili urbani che hanno provveduto a trincerare la zona e i carabinieri coadiuvati da alcune unità, artificieri del nucleo anti sabotaggio che hanno effettuato le operazioni di messa in sicurezza dell'ordigno, dando la possibilità di riaprire la zona cimiteriale in breve tempo.

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

 

Seguici anche su: