L'intervento degli uomini della Polizia Municipale di Salerno

 

Una baracca abusiva, costruita da un cittadino straniero, il motivo dell'irruzione della polizia municipale sulla spiaggia di Santa Teresa, a riportarlo il quotidiano Il Mattino. L'operazione, sollecitata dalle segnalazioni dei bagnanti, si è resa necessaria per ristabilire il decoro urbano; gli uomini della municipale hanno così provveduto a smantellare la baracca costituita da pezzi di legno, sedie e materiale ferroso e hanno avvertito i consorzi di smaltimento dei rifiuti per ripulire l'area interessata. Il cittadino straniero è comunque riuscito a darsi alla fuga nonostante l'operazione dei vigili urbani.

 

Dalla Redazione

Foto di Ivan Romano

 

 

Seguici anche su: